EXITone acquista SMAIL S.p.A. ed entra nel settore della pubblica illuminazione

EXITone S.p.A. (gruppoSTI), azienda specializzata nei servizi di Facility Management al patrimonio immobiliare e al territorio, rende noto di aver sottoscritto, per il tramite di Conversion&Lighting S.r.l. (Partecipata al 51% da EXITone e al 49% dal CSEL – Consorzio Stabile Energie Locali S.c.a r.l.), l’acquisto dell’azienda SMAIL, società del Gruppo Manutencoop Facility Management, specializzata nelle attività di progettazione, gestione, manutenzione e sviluppo di reti di impianti di pubblica illuminazione, illuminazione artistica e impianti semaforici di proprietà delle Amministrazioni Comunali.

Attraverso questa operazione EXITone entra tra i primi cinque operatori italiani nei servizi di illuminazione pubblica, settore nel quale attualmente gestisce 47 Comuni per un totale di 2.010 impianti nell’ambito delle Convenzioni Consip Servizio Luce. Gli interventi realizzati da EXITone hanno permesso, nel corso degli anni, il risparmio di 23.927 TEP per oltre 61 mln di euro di spesa energetica risparmiata.

 

Per maggiori informazioni consulta il comunicato stampa

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet