Condominio: da Anaci le linee guida per il bilancio trasparente

E’ stato pubblicato da Anaci e dall’Ordine dei Commercialisti di Napoli, il documento “Linee Guida per la Redazione del Rendiconto Condominiale” . Pensato per gli amministratori, il testo è molto interessante anche per proprietari e inquilini, in quanto interviene a far chiarezza nell’ambito di un settore ancora poco regolamentato. Il Codice Civile, infatti, si limita a stabilire a riguardo che, alla fine di ogni anno, l’amministratore deve rendere conto della propria gestione e che l’assemblea dei condòmini deve approvare il rendiconto annuale. Il  documento redatto da Anaci e dai Commercialisti di Napoli, propone invece dieci quesiti da utilizzare come parametri per valutare la bontà del bilancio condominiale, divisi in sei argomenti chiave: rendiconto, stato patrimoniale, situazione di cassa, riparto consuntivo, relazione di gestione, fatture ricevute.

Valutazione della congruità delle spese condominiali e individuazione delle possibili aree di miglioramento dei servizi ai condòmini, unitamente alla verifica di possibili piani di investimento per la riduzione delle spese, sono invece le principali finalità di CONDOMINIO MODERNO, uno dei prodotti sviluppati da EXITone su piattaforma proprietaria web oriented. Destinato prevalentemente ad Amministratori di condominio ma con una sicura valenza anche per gli stessi  Condòmini, il prodotto assicura, attraverso le chek list e le procedure di compilazione standardizzate, la catalogazione delle spese comuni di gestione, identificando scientificamente le diverse aree di miglioramento, per l’ottimizzazione dei costi, con la garanzia dei livelli di qualità e standard omogenei, verificati e certificati. Strutturato per qualunque tipologia di Condominio in termini dimensionali, di destinazione d’uso e di dotazioni tecnologiche e infrastrutturali, CONDOMINIO MODERNO rilascia come output un attestato dei costi di gestione del condominio derivante dal confronto con benchmark di riferimento e con un campione di immobili dalle caratteristiche comparabili. L’attestato dei costi di gestione del condominio consiste nell’attestazione della congruenza dei costi condominiali, corredata dall’individuazione puntuale delle aree critiche e di possibile miglioramento e dalla proposta di relative azioni da porre in essere per ottenere una concreta riduzione delle spese condominiali.

Non dimentichiamo, inoltre, la partnership stretta da EXITone con Harley&Dikkinson, società specializzata nell’erogazione di fonti finanziarie per la realizzazione di interventi di manutenzione, restauro ed innovazione tecnologica volta al risparmio energetico di stabili in condominio. Grazie all’accordo sottoscritto tra le due società, i professionisti affiliati ad EXITone possono promuovere, in particolare presso amministratori di condominio e società di costruzioni, soluzioni finanziarie specifiche per la riqualificazione dei condomini. Tra queste citiamo ad esempio “CREDITOCONDOMINIO ®” e “CREDITO CONDOMINIO PLUS®”, innovativi ed esclusivi strumenti finanziari che H&D ha elaborato in collaborazione con importanti istituti di credito, e che consentono di ottenere un finanziamento restituibile in 5 anni a tasso zero. L’accesso al finanziamento è facilitato e veicolato dalla stessa H&D che gestisce il rapporto con l’Istituto di Credito prescelto.

Per saperne di più sulla convenzione con Harley&Dikkinson e sul prodotto CONDOMINIO MODERNO, scrivici all’indirizzo tutor.hd@exitone.it

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet