Al via a Roma il convegno Due Diligence Immobiliare promosso da QI

Posti ancora disponibili per il convegno Due Diligence Immobiliare: l’analisi strategica degli immobili per determinare rischi e fattibilità nei progetti di valorizzazione e dismissione immobiliare”

Domani martedì 27 marzo presso la sede di NCTM Studio Legale Associato in Via delle Quattro Fontane 161 a Roma, si terrà il convegno ” Due Diligence Immobiliare: l’analisi strategica degli immobili per determinare rischi e fattibilità nei progetti di valorizzazione e dismissione immobiliare”, organizzato da Quotidiano Immobiliare in collaborazione con NCTM dopo l’edizione milanese che aveva riscontrato molto successo.

Il convegno nasce con lo scopo di fare chiarezza sul concetto di Due Diligence e su e quale sia l’utilità dell’applicazione nel settore immobiliare. A questo scopo saranno analizzati alcuni importanti aspetti: la Due Diligence (intesa come atto di conoscenza che si fa per dovere di informazione quando si investono le risorse di soggetti terzi) come strumento decisionale, l’impatto delle nuove norme per quello che riguarda la semplificazione sulle non conformità degli immobili, le garanzie contrattuali a supporto del valore dell’immobile, l’analisi dell’incidenza dei costi di gestione e manutenzione sul business-plan dell’investimento, la tassazione dei trasferimenti immobiliari e lo studio dei parametri per l’elaborazione del report tecnico in base alle indicazioni di recente fornite da RICS Europa.

La partecipazione al convegno, a pagamento, è subordinata all’iscrizione: scarica qui il programma dell’evento e le modalità di partecipazione.

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet