Geometri: arriva la certificazione della professionalità

Stabilire degli standard di qualità per garantire appieno l’efficienza delle attività professionali a imprese e consumatori. Con questo obiettivo il Consiglio nazionale geometri e geometri laureati (Cngegl) ha presentato gli standard di qualità delle attività professionali dei geometri, elaborati in collaborazione con l’Uni, e che riguardano 48 specifiche dedicate alle mansioni professionali più ricorrenti svolte nei settori applicativi dell’edilizia, urbanistica e ambiente, dell’estimo e attività peritale, della geomatica e attività catastale.

Abbiamo concluso un percorso – spiega Fausto Savoldi, presidente del Consiglio nazionale geometri e geometri laureati – che è iniziato con il nostro 43° congresso tenutosi nel 2008. In quell’occasione, abbiamo constatato che era necessario qualificare maggiormente le nostre prestazioni, e così abbiamo pensato di stabilire degli standard per i servizi che realizziamo“.

Uni, quale ente super partes, ha fornito al Cngegl la propria competenza metodologica in materia di gestione dei processi di definizione dei requisiti di conoscenza e abilità del professionista, a integrazione del suo ruolo di auto-regolamentazione trasparente e volontaria delle attività professionali.

La qualifica delle professione dei geometri arriva in un periodo in cui solo i professionisti qualificati possono emergere in un settore attraversato da mille difficoltà. In questo contesto, EXITone ha ritenuto strategico procedere con la qualificazione di un corso di Formazione per Tutor dell’Immobile che rappresenta uno dei prerequisiti ai fini dell’ammissione all’esame di certificazione della figura professionale del Tutor: figura professionale unica, in possesso di peculiari e qualificate abilità e conoscenze tecnico-professionali, in grado di costruire un vantaggio competitivo reale.

L’esperienza e la specializzazione acquisita da ogni singolo Professionista del network nel corso della propria attività professionale, viene aggiornata e integrata con il know-how trasferito da EXITone mediante uno schema formativo che sarà sottoposto alla qualificazione di un Organismo di Terza Parte indipendente.

In altre parole, un geometra che scegliesse di recepire le certificazioni adottate dall’ordine e  decidesse di entrare a far parte del Business Network EXITone in qualità di Tutor dell’Immobile,  si ritroverà nella privilegiata posizione di libero professionista multidisciplinare e pluricertificato inserito all’interno di una community di professionisti coordinata da una società leader del settore dell’ asset management immobiliare come EXITone.
Il che significa scegliere di diventare un professionista le cui competenze e capacità sono certificate, un operatore  trasparente e affidabile nei confronti dei propri clienti/utenti e in grado di usufruire di varie convezioni  e accordi quadro firmate da EXITone in esclusiva per i Tutor dell’Immobile.

Infine, le ormai soppresse tariffe minime  potranno essere sostituite da una più scientifica e fondata descrizione della qualità delle prestazioni contrattuali, che concorrerà a determinare il giusto compenso del professionista, rendendo quindi un professionista certificato un professionista con un valore aggiunto.

 

 

Per maggiori informazioni: www.exitone.it/tutordellimmobile

 

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet