Edilizia scolastica: dal 15/9 le graduatorie per la messa in sicurezza

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 20 agosto della legge n. 98 del 9 agosto 2013 di conversione del decreto “del fare” (DL n. 69/13), ha preso avvio il Piano sicurezza per l’edilizia scolastica: in base alle disposizioni di cui all’art. 18, commi 8-ter e 8-quater della legge n. 98/13, è stata infatti autorizzata per l’anno 2014 la spesa di 150 milioni di euro per l’attuazione di misure urgenti in materia di riqualificazione e di messa in sicurezza delle istituzioni scolastiche statali, con particolare riferimento a quelle in cui è stata censita la presenza di amianto.

Entro il 15 settembre 2013 gli enti locali interessati sono chiamati a presentare alle Regioni i progetti esecutivi di messa in sicurezza, ristrutturazione e manutenzione straordinaria degli edifici scolastici immediatamente cantierabili.
Successivamente, entro il 15 ottobre, le Regioni trasmetteranno le graduatorie al MIUR che informerà il Ministero dell’Economia dei finanziamenti assegnati e provvederà al trasferimento delle risorse agli enti locali per permettere loro i pagamenti entro il 31 dicembre 2014.

Il termine per l’affidamento dei lavori è invece fissato al 28 febbraio 2014.

Per quanto riguarda i servizi di manutenzione ordinaria e di pulizia degli istituti scolastici EXITone sta partecipando all’attivazione della convenzione Consip ‘Pulizia Scuole su varie regioni, per maggiori informazioni clicca qui.

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet