MADE 2013: crescono gli interventi per la riqualificazione urbana

E’ partito mercoledì 2 ottobre il Made expo, il salone delle costruzioni ospitato dal 2 al 5 ottobre alla Fiera Milano Rho e incentrato sui temi della riqualificazione urbana, la tutela e manutenzione del territorio e delle infrastrutture, la sicurezza degli edifici e dei cantieri e il risparmio energetico.

Presenti 1.430 aziende (fra cui anche i partner del Business Network EXITone Lebenstahl Italia srl – Knox Italia) in sei saloni espositivi.

Per questa edizione gli occhi sono tutti  puntati su prodotti e servizi dedicati  alla riqualificazione del patrimonio urbano.

Ha dichiarato Giovanni De Ponti, Amministratore Delegato di Made expo:

Gli incentivi varati nel mese di maggio hanno dato una prima boccata d’ossigeno alle aziende del settore. Ci auguriamo, quindi, che le istanze del settore non smettano di essere riconosciute, per garantire alle nostre imprese la possibilità di guardare al futuro con fiducia e permettere il rilancio dell’intera economia nazionale.

Gli investimenti in riqualificazione del patrimonio abitativo, che rappresentano nel 2013 il 37,3% del valore degli investimenti in costruzioni, sono l’unico comparto a mostrare segnali positivi: rispetto al 2012, si stima una crescita del 5,3% in termini monetari e del 3,2% per quantità prodotte, con un parallelo aumento estimativo pari a circa 2,4 miliardi di euro in valori correnti.

Questi dati confermano la lungimiranza di EXITone nel proporre ai propri committenti servizi altamente specializzati per la gestione del patrimonio costruito e nella creazione  della figura del  Tutor dell’Immobile, libero professionista che grazie alla partnership con EXITone è non solo testimonial del know how aziendale, ma anche specialista per i servizi  tecnici e di riqualificazione per la medio-piccola proprietà diffusa. 

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet