Condominio ‘Green’: fondamentale il ruolo dell’amministratore

«Gli amministratori di condominio devono impegnarsi di più sul fronte del risparmio energetico e della salubrità degli immobili. Non si tratta solo di un’esigenza sociale e, in fondo, della filosofia espressa nella Riforma del Condominio (legge 220/2012), ma anche di una precisa volontà delle associazioni di categoria  […] senza l’amministratore che spiega, lavora, spinge il progetto e convince i condomini della bontà dell’investimento non c’è da sperare molto […] ed è dunque chiamato a svolgere un ruolo di anello di congiunzione tra i condòmini e le imprese».

Queste le parole dell’ ANACI – Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari  raccolte da Casa24Plus in occasione della presentazione del Progetto Abitare Biotech durante l’ultima edizione di MADE Expo.

Il Progetto Abitare Biotech è l’innovativo progetto di ricerca e sviluppo sulla riqualificazione urbana ed edilizia che mira a diminuire il consumo di energia primaria ed al tempo stesso, a ridurre la produzione di CO2 dell’80% nei condomini. Come abbiamo più volte ricordato, infatti, l’attuale parco edilizio è formato da edifici con un indice di Prestazione Energetica superiore a 210 KW/m2 anno. Questo si traduce in un elevato consumo di energia termica ed elettrica a causa di impianti di riscaldamento e raffrescamento a bassa efficienza, e di uno scarso isolamento termico.

I motivi per investire in azioni di riqualificazione sono tante: di tipo legale-normativo, etico e anche economico;  il comparto della riqualificazione è l’unico stabile e tendente alla crescita del settore,  le detrazioni e le agevolazioni fiscali vigenti permettono inoltre ai professionisti di sviluppare nuove opportunità e, infine,  un immobile con migliori prestazioni energetiche aumenta considerevolmente il suo valore di mercato.

Il Tutor dell’Immobile del Business Network EXITone in questo contesto diventa la figura tecnica in grado di supportare l’amministratore di condominio nella progettazione di interventi di riqualificazione, grazie alla sinergia della propria professionalità con il know how derivante dalla collaborazione con EXITone e grazie alla una rete di contatti e accordi con altre imprese specializzate in attività di retrofit energetico ed edilizio.

 

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet