Immobili INPS, aggiudicazione definitiva

EXITone, in RTI  con Prelios S.p.A. (capogruppo), Abaco Servizi S.r.l., Siram S.p.A., si è aggiudicata in via definitiva l’appalto dei Servizi di gestione amministrativa, tecnica e di supporto alla valorizzazione del patrimonio immobiliare da reddito dell’INPS.

La Sezione III del TAR del Lazio  con sentenza Reg. Prov. n. 851 del 2015 del 19 gennaio – nel procedimento introdotto dalla Romeo Gestioni S.p.A. contro INPS ed il raggruppamento temporaneo di imprese Prelios (Prelios Property & Project Management S.p.A. – ora Prelios Integra –  SIRAM S.p.A., Abaco Servizi S.r.l. ed EXITone S.p.A.) per l’annullamento dell’aggiudicazione definitiva della gara per l’appalto al RTI Prelios, si è pronunciata (a seguito di un articolato e complesso iter processuale iniziato nel 12.7.2012) a favore di quest’ultima, rigettando integralmente i motivi dedotti dalla ricorrente.
Privi di alcun fondamento sono stati ritenuti tutti i motivi addotti dalla Romeo Gestioni S.p.A. a sostegno della propria pretesa (in particolare, tra gli altri, la mancanza dei requisiti di fatturato specifico ed insufficienza del numero di unità immobiliari gestite in capo a SIRAM ed EXITone che priverebbero l’RTI dei requisiti minimi per la quota loro assegnata nell’ambito del raggruppamento, oltre al mancato deposito delle dichiarazioni per i requisiti morali richiesti dal d. lgs. 163/2006 art. 38).

La decisione del TAR Lazio chiude la vicenda, accertando la piena legittimità dell’aggiudicazione della gara con procedura ristretta alla RTI Prelios, di cui EXITone fa parte con il ruolo di supporto al processo di valorizzazione del patrimonio immobiliare dell’ente previdenziale, che ha una destinazione d’uso mista uffici, negozi e residenziale per circa 13.000 unità immobiliari complessive.

Edinet - Realizzazione Siti Internet