Nuovo APE unico, al via dal 1° Ottobre

Le disposizioni sul nuovo attestato di prestazione energetica degli edifici unico per tutto il territorio nazionale saranno operativo a partire dal 1° ottobre, da questa data entreranno in vigore le disposizioni previste dai decreti del MISE legiferati lo scorso giugno.

Il nuovo APE, in sostanza, era già valido, ma solo da un punto di vista teorico, visto che mancavano ancora le disposizioni tecniche per poterlo applicare, e tali disposizioni sono appunto arrivate coi suddetti decreti.

I tre provvedimenti riguardano in sostanza:

1) l’adeguamento delle linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici;

2) gli schemi e modalità di riferimento per la compilazione della relazione tecnica di progetto ai fini dell’applicazione delle prescrizioni e dei requisiti minimi di prestazione energetica negli edifici;

3) l’applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici.

In pratica il nuovo APE indicherà la quantità di energia consumata da un determinato immobile nell’arco di un anno attraverso parametri più aggiornati rispetto a quelli dell’ACE (che ad ogni modo restano validi fino al 30 settembre) e maggiormente in linea con la vigente normativa europea.

Con le nuove linee guida diventerà, in pratica, più facile il confronto tra unità immobiliari e orientare il mercato verso un nuovo concetto di qualità, che prenderà in grande considerazione le prestazioni energetiche

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet