EXITone e Ascom Torino unite per la valorizzazione del patrimonio costruito

Diffondere la cultura della valorizzazione degli ambienti di vita e ridurre i costi di gestione ad essi collegati, attraverso una corretta gestione del patrimonio costruito. E’ l’obiettivo dell’accordo siglato da EXITone con Ascom Torino.

Maria Luisa Coppa, Presidente di Ascom Torino, ed Alexandra Mogilatova, Direttore Generale di EXITone, hanno firmato un Protocollo d’Intesa, finalizzato all’attuazione del progetto “Il governo dell’ambiente costruito”. Il progetto, che inizierà in fase sperimentale,  prevede la creazione di un gruppo di lavoro che definirà le attività operative per l’erogazione, a favore degli oltre 16mila Associati Ascom Torino, dei servizi dei Tutor dell’Immobile EXITone.

Il gruppo di lavoro formato da Ascom e da EXITone studierà forme economiche agevolate per gli Associati che vorranno attivare i diversi servizi erogati dai Tutor dell’Immobile, con particolare attenzione allo sviluppo di specifiche iniziative espresse da Ascom Torino, tra cui, ad esempio, la valorizzazione dei locali commerciali per il Piccolo Commerciante.

L’accordo è solo il primo step di un percorso che segnerà un significativo passo in avanti nello sviluppo e nella diffusione di una corretta e innovativa cultura della gestione immobiliare – ha dichiarato Alexandra Mogilatova, Direttore Generale di EXITone – I nostri “Tutor dell’Immobile” metteranno al servizio degli Associati Ascom specializzazioni e servizi con l’obiettivo di assicurare il mantenimento, il miglior uso, la valorizzazione e la sicurezza del loro patrimonio immobiliare, con il duplice risultato di ridurne i relativi costi di gestione e favorire una maggiore consapevolezza in termini di prevenzione e tutela della salute”.

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet