ForumPA 2016, si parla del Codice degli appalti

Nella sessione mattuttina del “10° Forum Nazionale Patrimoni Pubblici” si parla approfonditamente del nuovo codice degli appalti, soffermandosi su avanzamenti, problemi aperti e prospettive per il mercato dei servizi per i patrimoni pubblici.

Si parte con il nuovo quadro di riferimento – dalle disposizioni chiave alla “soft law” – con gli interventi di Silvano Curcio (Direttore Scientifico Patrimoni PA net e Docente Sapienza Università di Roma) e di Paola Conio (Coordinatrice Tavolo “Recepimento Direttive europee appalti” – Patrimoni PA net).

Si passa poi ad approfondire il punto di vista e il ruolo dell’ANAC e dei Soggetti Aggregatori per l’acquisto di servizi della PA, con gli interventi di Marco Gasparri (Direttore Sourcing, Servizi e Utility – Consip Spa), Alessandra Boni (Direttrice Intercent-ER, Membro Comitato guida Soggetti Aggregatori), Pierdanilo Melandro (Responsabile Dipartimento Affari Giuridici – ITACA – Associazione Federale delle Regioni e delle Province Autonome), Adolfo Candia (VISF -Responsabile Ufficio Comunicazioni informatiche e meccanica – Autorità per la vigilanza sui contratti pubblicii di lavori, servizi e forniture).

Si prosegue con il punto di vista e il ruolo delle Associazioni delle Imprese di servizi, ne parlano Lorenzo Mattioli (Presidente – ANIP), Angelo Carlini (Presidente – Assistal), Nicola Burlin (Presidente – FNIP), Fabrizio Bolzoni (Presidente – Legacoop Servizi).

Conclude Franco Tumino (Presidente – TEROTEC).

A seguire la consegna dei Premi Best Practice Patrimoni Pubblici 2016, a cui siamo candidati come partner tecnico del progetto di censimento del patrimonio immobiliare/mobiliare dell’ASL 2 Abruzzo “Se ti muovi, ti taggo“.

Edinet - Realizzazione Siti Internet