CONCORSO DI IDEE 2017 – SMART SOLUTIONS FOR A SMART LIVING

FAQ

www.exitone.it/concorsi
infoconcorsi@exitone.it

16/02/2018

In caso di vittoria di un progetto e di un’ipotetica realizzazione a scopi commerciali, al progettista o all’ideatore non sarebbe in nessun modo riconosciuta una sorta di proprietà intellettuale rappresentata da percentuale monetaria sulle vendite o contratto di qualche genere? L’unico diritto che il proponente avrebbe sarebbe la menzione e il premio in denaro?
Fermo quanto previsto nel regolamento del concorso, la successiva collaborazione professionale tra il promotore e i progettisti/ideatori delle idee progettuali vincitrici anche in termini di coinvolgimento nell’ambito dell’industrializzazione dell’idea stessa – pur non rientrando nello specifico oggetto del regolamento – è tutt’altro che esclusa.
Rimane, infatti, facoltà e interesse del promotore avanzare eventuali proposte di collaborazione professionale ai partecipanti al concorso. Resta inteso che l’instaurazione di detta collaborazione sarà oggetto di separato accordo scritto.

 

10/02/2018

Informazioni sulla presentazione dell’elaborato da inviare: deve essere un elaborato in pdf oppure ppt, se sì da quante pagine?
Consultare il Regolamento rif. art. “11. Presentazione del progetto, elaborati e modalità di invio”.
Consultare il Regolamento rif. art “11.1 Schema relazione tecnica”.

L’invio del progetto deve essere trasmesso per via telematica all’indirizzo e-mail corrente (infoconcorsi@exitone.it)?
Consultare il Regolamento rif. art. “11.2 Caricamento e invio del progetto”.
In ogni caso il primo step per la partecipazione al concorso è la registrazione attraverso il sito ufficiale www.exitone.it/concorsi come indicato all’art. “9. Partecipazione”.

Quale contributo può apportare la vostra azienda per uno sviluppo futuro dell’idea vincente?
L’intento dell’azienda è quello di riuscire a realizzare le idee vincenti proposte.

In caso di vincita quando, come e dove avverrà la premiazione del proprio lavoro?
Consultare il Regolamento rif. art. “12. Calendario”.
Consultare il Regolamento rif. art. “16. Modalità di comunicazione dei vincitori”.

 

08/02/2018

Riguardo alla voce più volte espressa nel regolamento inerente i “rimborsi per gli oneri sostenuti dai partecipanti”, i partecipanti a quale spesa andranno incontro? Il mancato invio del progetto cosa comporterebbe oltre all’esclusione?
L’art. 1 “Finalità del concorso” indica, tra gli altri punti, che “Non sono previsti rimborsi per gli oneri sostenuti, a qualsiasi titolo, dai Partecipanti.”
Vale a dire che sono a carico del partecipante le eventuali spese da esso sostenute, a sua discrezione, per lo sviluppo dell’idea progettuale.
Per tali, eventuali spese, non è previsto alcun rimborso da parte del Promotore del concorso.
Inoltre, come indicato all’art. 1 del Regolamento, la partecipazione al Concorso è gratuita.
Il mancato invio del progetto comporta unicamente l’esclusione del partecipante. Non sono previste penali.

 

31/01/2018

Cosa si intende per professionista? E’ necessario che abbia partita IVA, che sia iscritto in un albo professionale? O potrebbe essere anche un dipendente?
Per Professionista s’intente una figura professionale che abbia al suo attivo un’esperienza lavorativa e abbia maturato le competenze utili per la partecipazione al Concorso.
Non è necessario che possegga P.IVA. e/o iscrizione all’albo professionale. Può essere un dipendente.

 

11/01/2018

All’interno della relazione è possibile citare ed inserire la bibliografia?
Sì, è possibile.

 

19/12/2017

Vorrei partecipare al concorso con la mia startup, tuttavia leggo al punto 6. del Regolamento che “Le idee progettuali presentate dovranno, quindi: essere […] espressamente sviluppate per il concorso”. Avrei intenzione di partecipare con il mio progetto di trattamento dell’amianto (www.microwaste.eu). E’ possibile per me partecipare o rischio l’esclusione?
Il suo progetto è ritenuto molto interessante e innovativo ma non è possibile accettare questa idea progettuale, in quanto la stessa non è stata espressamente sviluppata per il concorso in oggetto. Infatti, come si evince dal sito web, il progetto è già stato presentato e si trova attualmente in una fase di ricerca e sviluppo industriale.

 

11/12/2017

Nella relazione tecnica dell’idea si deve o si può menzionare il riferimento al Vs concorso d’idee? O si deve dettagliare solo l’idea senza nessun riferimento?
All’interno della relazione tecnica è possibile menzionare il riferimento al concorso d’idee, avendo cura di preservare, sempre, la forma anonima della stessa.
Come indicato all’art. 11 del Regolamento, infatti, la relazione non deve contenere elementi e contenuti che possano in qualche modo ricondurre all’identità del proponente (sia questo soggetto singolo o gruppo). La stessa deve, poi, essere redatta rispecchiando lo schema indicato all’art. 11.1.

 

05/12/2017

Che cosa succede se il form di registrazione non viene compilato in tutte le sue parti?
Il form di registrazione compilato solo parzialmente non può essere inviato e il partecipante non può ricevere la email di conferma con il link per caricare il progetto online. Quindi non può partecipare.

Possono partecipare soggetti esteri?
Si. Si precisa, però, che nel caso in cui il progetto sia redatto in una lingua diversa dall’italiano, la relazione tecnica deve essere corredata da traduzione certificata (certified translation).

 

01/12/2017

Qual è lo scopo del presente concorso?
È un concorso di idee per l’individuazione e lo sviluppo di soluzioni innovative connesse al tema delle Smart City, che generino ricadute positive sulla vita delle persone, sul territorio e sull’ambiente circostante.

Il concorso si propone di selezionare idee progettuali, vision di nuovi servizi, nuove applicazioni, ricerche sperimentali e proposte di ottimizzazione di processi e sistemi riconducibili al concetto di Smart City, che siano in grado di migliorare, semplificare e rendere fruibili, “a costi sostenibili”, i servizi pubblici e privati della collettività e promuovere una crescita intelligente della comunità stessa.

La logica sottesa allo sviluppo delle idee progettuali deve essere quella della ricerca di soluzioni smart (nuove e creative) a esigenze presenti e future.

Il concorso intende, quindi, promuovere, raccogliere e premiare le idee progettuali più innovative e fruibili, i processi creativi, l’innovatività delle idee ma anche il livello di approfondimento delle proposte.

Da quando è possibile registrare la partecipazione al concorso?
La registrazione della partecipazione al concorso è possibile a partire da Dicembre 2017 esclusivamente utilizzando la procedura online disponibile all’indirizzo web: www.exitone.it/concorsi

Qual è il termine massimo per l’invio dell’idea progettuale?
Il progetto deve essere inviato al Promotore entro le ore 12,00 del 28 Febbraio 2018 utilizzando, esclusivamente, la procedura online.

A chi si rivolge il concorso?
Il concorso è aperto a:

  • Laureandi/Neo Laureati, singoli o organizzati in gruppi di lavoro;
  • Professionisti, singoli o organizzati in gruppi di lavoro;
  • PMI – PMI innovative, singole o organizzate in gruppi di lavoro;
  • Start-up, singole o organizzate in gruppi di lavoro.

Un gruppo di lavoro può essere misto?
Si. Al concorso possono partecipare gruppi misti composti dai soggetti indicati (Laureandi/Neo Laureati, Professionisti, PMI, PMI innovative, Start-up). Ogni gruppo, oltre ai soggetti indicati, può inoltre comprendere anche soggetti pubblici, università, centri di ricerca e simili, anche esteri.

Nel caso di un gruppo di lavoro, chi propone il progetto?
In questo caso, è obbligatorio indicare un referente unico che diventa il responsabile per le informazioni fornite, per l’invio dell’idea progettuale e per ciascuna comunicazione e/o richiesta si rendesse necessaria ai fini del presente concorso.

Per maggiori informazioni è opportuno consultare l’art.7 del regolamento.

C’è un limite di età per partecipare?
No, non esiste limite di età.

È previsto uno standard per la presentazione del progetto?
Si. La presentazione dell’idea progettuale deve essere conforme allo schema riportato all’art. 11 del regolamento e inviata al Promotore entro e non oltre le ore 12,00 del 28 Febbraio 2018, utilizzando esclusivamente la procedura online. Non saranno ammesse proposte non conformi allo standard indicato.

Come è strutturato lo svolgimento del concorso?
La partecipazione al concorso è disciplinata e subordinata all’accettazione delle clausole del regolamento, nessuna esclusa.

Il concorso si svolge in unica fase.

La partecipazione al concorso è a titolo gratuito.

I costi per l’organizzazione generale del concorso sono a carico del Promotore.

Non sono previsti rimborsi per gli oneri sostenuti, a qualsiasi titolo, dai Partecipanti.

In che cosa consiste il premio?
Il valore totale del premio è di 20.000 €

Alle 3 migliori proposte ricevute nelle due categorie previste, saranno assegnati i seguenti premi:

1)           Vita delle persone

  • 1° classificato – € 7.000
  • 2° classificato – € 2.000
  • 3° classificato – € 1.000

2)           Ambiente e territorio

  • 1° classificato – € 7.000
  • 2° classificato – € 2.000
  • 3° classificato – € 1.000

Che utilizzo viene fatto delle informazioni contenute nel form di registrazione?
I dati personali acquisiti saranno trattati, anche con mezzi elettronici, esclusivamente per le finalità connesse alla procedura del concorso, ovvero per dare esecuzione ad obblighi previsti dalla legge.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il regolamento.

Da chi saranno valutati i progetti?
La valutazione dei progetti sarà effettuata da un’apposita commissione giudicatrice nominata dal Promotore. Questa è composta da 3 membri esperti nello specifico settore cui si riferisce l’oggetto del concorso.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’art.14 del regolamento.

Quali sono i criteri di valutazione?
La commissione valuterà i progetti sulla base dei criteri generali per l’ammissione al concorso e dei criteri qualitativi per l’attribuzione del punteggio.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’art.13 del regolamento.

Quando avverrà la premiazione?
I progetti saranno premiati nel corso di una cerimonia che sarà organizzata nel mese di Aprile 2018.

 

Contatti
Per ogni informazione o dubbio inerente la partecipazione al concorso, si può far riferimento alla segreteria organizzativa:

EXITone S.p.A. – Stradale San Secondo, 96 – 10064 Pinerolo (TO)

Telefono +39 0121 040100

email: infoconcorsi@exitone.it

Edinet - Realizzazione Siti Internet