I.N.P.S. – valorizzazione del patrimonio immobiliare da reddito

Affidamento dei servizi di gestione amministrativa, tecnica e di supporto alla valorizzazione del patrimonio immobiliare da reddito dell’INPS.

Patrimonio interessato
N° Unità Immobiliari 13.000 circa
80% del totale destinazione ad Uso Residenziale
20% residuo destinazione ad Uso Ufficio e Commerciale,
70% circa localizzate nelle regioni del Centro Italia (principalmente Lazio e Toscana)
24% circa al Nord
6% circa al Sud e Isole
inps

Descrizione attività
Servizi di supporto alla valorizzazione del patrimonio immobiliare interessato:

  • attività di verifica ed eventuale integrazione della documentazione elencata nel fascicolo degli immobili;
  • per le unità immobiliari non corrispondenti a identificativi catastali, determinazione degli stessi;
  • assistenza, su indicazione dell’Istituto, nelle attività propedeutiche alla valorizzazione del patrimonio, quali:
    • attività di coordinamento, acquisizione e verifica della documentazione disponibile (tecnica, economica e contrattuale), nonché il recupero della documentazione o dei dati mancanti, dopo averne ottenuta specifica autorizzazione dall’Istituto, provvedendo alla regolarizzazione e predisposizione di tutto quanto necessario per il perfezionamento delle vendite;
    • verifica e consegna della documentazione e dei dati informatici riguardanti gli immobili prima della sottoscrizione della proposta irrevocabile di acquisto;
    • l’assistenza nei confronti dei soggetti che intendono finanziare l’acquisto con l’accensione di un mutuo agevolato nonché la predisposizione e la verifica della documentazione necessaria;
    • trasmissione ai notai, su indicazione dell’Istituto, della documentazione legale e fiscale necessaria per la stipula dei contratti di mutuo ed il contestuale invio all’Istituto di copia della predetta documentazione;
    • partecipazione agli incontri promossi dall’Istituto finalizzati al perfezionamento delle vendite;
    • produzione di relazioni periodiche per consentire il monitoraggio continuo dei servizi oggetto dell’appalto, anche su supporto informatico;
    • assistenza per la compilazione della modulistica, concordata dall’Istituto, per la vendita;
    • collaborazione con l’Agenzia del Territorio per la predisposizione delle perizie estimative sul patrimonio, garantendo alla stessa l’accesso agli immobili e la disponibilità delle informazioni amministrative, urbanistico-catastali, etc. di volta in volta necessarie;
    • collaborazione con i notai roganti e con gli ulteriori soggetti indicati dall’Istituto nell’ambito delle attività propedeutiche alla vendita del patrimonio, ovvero al suo trasferimento al fondo di investimento immobiliare.

Più informazioni su

Edinet - Realizzazione Siti Internet